Purgatorio

Chiesa del Purgatorio

Nel cuore del centro storico, adiacente la Piazza Santa Croce, si erge la Chiesa del Purgatorio costruita negli anni 1669-1673.

purgatorio

Lo stile della chiesa è prettamente barocco.

LA FACCIATA è divisa orizzontalmente in due ordini da una trabeazione. Nel fregio leggesi l’iscrizione: “In refrigerium animarum in Pugatorio exstentium”. L’ordine inferiore è partita da quattro lesene ornate da capitelli pseudo-corinti. Il portale centrale è fiancheggiato da semi pilastri sui cui capitelli dorici è impostata la trabeazione, sormontata dalle sculture dell’Arcangelo S. Michele delle Anime del Purgatorio.

Nel piccolo fregio è l’iscrizione: “Ut Michael animas purgans quas concremat ignis- Virgins auxilio liberet adde manus”.

(Versione italiana: “Stendi la mano affinchè San Michele con l’ausilio della Vergine liberi le anime che il fuoco purgante brucia”).

Sopra la statua di San Michele vi è un orologio solare, datato 1880.

Accanto alla navata sinistra è eretto il CAMPANILE, costruito nel 1734 (data scolpita alla sommità della torre), opera dell’architetto Vito Valentini di Bitonto. Di forma quadrata è costituito da due piani, ognuno dei quali ha alte finestre arcuate e balaustrate. È concluso a cornice sagomata e contornato da cuspide piramidale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.