Crocifisso di Auricarro

La chiesa “Crocifisso di Auricarro” trovasi nel sito ove sorgeva il villaggio di Auricarro, distrutto dalle truppe ungheresi e bitontine il 16 luglio 1349.

Doveva essere una piccola borgata dipendente religiosamente dalla Matrice di Palo. All’avanzare delle truppe ungheresi, gli abitanti di Auricarro si rifugiarono in Palo, e il casale fu completamente distrutto; non essendo il villaggio più risorto, re Ladislao aggregò il territorio a quello di Palo.

La FACCIATA, delimitata da due lesene, ha portale semplice con finestra centinata in alto. Sul timpano terminale un CAMPANILETTO A VELA.

Nell’ interno, sull’ALTARE MAGGIORE, si conserva un antico Crocifisso, molto venerato dalla popolazione di Palo. “È scolpito in legno di fico su croce di abete. Il Cristo è inchiodato sulla croce con braccia tese quasi verticalmente e le mani a palma aperta; il volto giovanile, con barbetta bipartita, riverso sul petto a destra; il piede destro sovrapposto al sinistro. È di proporzioni eleganti con lo sterno sporgente e le costole segnate; intorno ai lombi perizoma annodato”. Col restauro è stato restituito all’ originale del ‘600.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *